Presse Piegatrici Orizzontali

EM6

CLOCK2

schermo a cristalli ad alta risoluzione con quota in scrittura max di 5 cifre con decimali

schermo LCD ad alta luminescenza e risoluzione di tutte le funzioni di lavoro con led 16x2 caratteri

tastiera 16 tasti a bordo macchina, led 16x2 caratteri, un asse "X" (corsa lavoro - punzone), un asse "Y" (corsa posizionatore battuta laterale)

tastiera touch screen 35 tasti a bordo macchina, led 16x2 caratteri, visualizzazione completadi entrambi gli assi "X" (corsa lavoro - punzone) e "Y" (corsa posizionatore battuta laterale)

25 programmi memorizzabili in asse "X" e 25 in asse "Y" (opzionale), ognuno dei 2 assi ha un programma con 8 diversi passi (ripetibili 99 volte)

550 programmi memorizzabili in asse "X" e in asse "Y", ognuno dei 2 assi ha un programma con 15 diverse linee (ripetibili 999 volte)

-

FUNZIONE PIEGA: (con matrice + punzone) programmazionein GRADI dell'angolo di piegatura direttamente dal CN, impostazione dati punzone e matrice e spessore materiale con possibilità di impostazione e coefficiente regolazione ritorno elastico ad ogni differente angolazione

-

FUNZIONE CURVATUBI: programmazione in GRADI dell'angolo di curvatura direttamente da CN con la possibilità di impostazione coefficiente regolazione ritorno elastico

-

porta USB per scarico programmi su chiavetta memoria esterna per salvataggio e\o introduzione dati (optional)

CARATTERISTICHE COMUNI

 cinque lingue selezionabili da programma

conversione in misura decimale e pollici

selettore programmazione: manuale, semiautomatico, automatico

precisione di posizionamento: ± 0,1 mm

riga lineare di misura per "CN" ad alta risoluzione e ad uso illimitato

regolazione della velocità di avanzamento tramite valvola di regolazione del flusso con controllo automatico da CN

Essenzialmente dalla potenza in Ton. Di conseguenza è necessario conoscere il tipo di materiale, lo spessore e le dimensioni del pezzo da piegare per determinare il tipo di pressapiega più adeguato al tipo di lavorazione.

Certamente. La corsa massima del punzone mobile è di 200 mm nel modello più piccolo e raggiunge i 330 mm nei modelli superiori.

Assolutamente no. Tutti i modelli vengono opportunamente tarati al momento del collaudo da parte del personale addetto. E' opportuno non effettuare alcuna regolazione non preventivamente autorizzata da parte dell'azienda.